L'enoteca dei vini artigianali. anche online

Facebook Instagram

Keknyelu - Bencze

€29.00
  • Descrizione

    Siamo a nord del lago Balaton, regione ungherese al confine con l’Austria. Una regione ad alta, millenaria vocazione estrattivo-mineraria.
    Il microclima creato dai suoli, dall’influsso temperato del lago, dalle discreta collinarità, assicura ai vini di Istvan, giovane maker di Bencze Birtok, carattere e finezza.
    In vigna si seguono i principi dell’agricoltura biodinamica, che esalta l’apporto minerale dei suoli di derivazione vulcanica.
    La vendemmia è sartoria capillare, con annate che spesso vedono 5 differenti tempi di raccolta, proprio per portare le uve al massimo del loro potenziale rappresentativo del terroir. In cantina, le uve fermentano spontaneamente, senza aggiunta di correttivi o addittivi durante tutto il percorso di elevazione e affinamento. L’anfora è il contenitore preferito da Istvan, per l’affinamento dei suoi succhi agili e tesi.

    Keknyelu è la vinificazione in purezza dell'omonimo vitigno autoctono ungherese. Le uve vengono vendemmiate in differenti fasi, con selezione maniacale e resa minima. L'affinamento si svolge in anfora, per circa 10 mesi. Vino di gran classe. Elegante e scorbutico, si concede lentamente, preservando durante tutta l'esperienza di degustazione una sua fierezza rarefatta. Concettuale e asciutta. Giallo paglia, al naso è una vibrazione a tratti lieve a tratti acuta di note di campo, erbe aromatiche pietra lavica, scorze di agrumi, mandorla fresca. Il sorso è pietra liquida. Minerale, salato, fresco. Lungo. Vino mitteleuropeo di classe distintiva.

  • Dettagli

    Cantina: Bencze
    Uve: Keknyelu
    Annata: 2019
    Affinamento: anfora, vetro.
Documento senza titolo