L'enoteca dei vini artigianali. anche online

Facebook Instagram

Chiarofiore - La Tunia

€22.00
  • Descrizione

    Val di Chiana. Aretino. Qui, Chiara, con Francesca e Andrea, gestisce con passione biodinamica i circa 25 ettari aziendali, divisi tra vigne e uliveto. Si lavora su vigne vecchie, senza chimica, diserbo o altri processi sistemici, si punta alla valorizzazione dei vitigni storici della Valle, si investe sulla massima (e costosa) selezione, all’insegna della qualità espressiva dei vini.

    In cantina si prosegue con il credo virtuoso, escludendo starters selezionati per le fermentazioni, correttivi e stabilizzanti chimici, filtrazioni e chiarifichi. Un credo naturale che regala ogni anno vini rigorosamente diversi, fedeli al vitigno, vicini al loro nome ma certamente e prima di tutti espressioni del campo, in quella determinata annata.

    Il Chiarofiore è un uvaggio di Trebbiano e Vermentino, con macerazione sulle bucce. Il segreto di questo intrigante, possente orange wine è la vendemmia gestita in 4 fasi, due per vitigno, con uve vinificate separatamente, quindi assemblate. Si porta in cantina prima, poi in bottiglia un caleidoscopio di uve in termini di freschezza e maturazione. Una parte del Trebbiano viene addirittura vendemmiata, con parziale attacco di botrite (muffa nobile) ai primi di novembre! 
Il risultato è un nettare denso, ricco e complesso.
    Asciutto e tannico, anche dopo anni, accoglie con il suo ambra vivo e turba il naso con un ensemble di sensazioni che vanno dal grano di campo, alla farina, all’agrume candito, alle nocciole.
    Una lieve nota di ossidazione abbandona il naso e annuncia al palato note secche, asciutte, apparentemente morbide, visto il calore del vino, ma in realtà piuttosto dritte. Più che largo è un vino lungo, profondo. Di caratura distintiva.

  • Dettagli

    Cantina: La Tunia
    Uve: Trebbiano 70%, Vermentino 30%
    Annata: 2014
    Affinamento: acciaio per 12 mesi, poi vetro.
Documento senza titolo