L'enoteca dei vini artigianali. anche online

Facebook Instagram

Boca - Castello Conti

€49.00
  • Descrizione

    Le Cantine del Castello nascono nel 1963 a Maggiora, in Alto Piemonte. In principio fu papà Ermanno, da subito appassionato e illuminato (visti i tempi) assertore e valorizzatore della specificità dei 'nebbioli del nord piemonte'.
    Vini duri, scarichi di colore, pietrosi, ma di infinita eleganza, tensione e longevità. Come già teorizzava Mario Soldati a cavallo tra i sessanta e i settanta del secolo scorso. Ebbene, le sorelle Conti da ormai molti anni portano avanti il sogno di papà Ermanno con passione e risultati sorprendenti. Ormai, se si dice Boca e in genere Nebbioli del Nord o Alto Piemonte, non si può non pensare al Castello Conti come timoniere e ormai anche archivio-custode, pur dinamico e vitale,  della memoria di un territorio 'lontano' e affascinante come quello dell'alto novarese.
    L'approccio alla vigna e alla cantina del Castello Conti è di rispetto, umiltà, attesa. Si lavora con gesti delicati e rispettosi, si colgono uve non trattate chimicamente, che in cantina vengono vinificate all'ancienne, senza ausilio di chimica o tecnologie enologiche. I loro vini sono didascalie di durezza ed eleganza, secchi, asciutti, snelli. Di gran classe.

    Il Boca delle sorelle Conti è un capolavoro di austerità e finezza. Nebbiolo con piccole percentuali di vespolina e uva rara, da due vigneti, Motto e Cappelle, a 450 metri sul livello del mare, su suoli ricchi di porfido rosso vulcanico. Un vino che nasce con già tutto dentro. La vinificazione saggia, attenta e attendista, senza correttivi e stabilizzanti del Castello lo incanala giusto verso l'assunzione dell'eternità.  E' un capolavoro. Mai vecchio e mai giovane, è la quintessenza dei Nebbioli del Nord: asciutto, finissimo, ricco e duro insieme. 'Vino al Vino' di Mario Soldati in forma liquida.

  • Dettagli

    Cantina: Castello Conti
    Uve: Nebbiolo, Vespolina, Uva Rara
    Annata: 2015
    Affinamento: 4 anni tra legno grande e vetro.
Documento senza titolo