L'enoteca dei vini artigianali. anche online

Facebook Instagram

Cul du Brey - Domaine de la Tournelle

€39.00
  • Descrizione

    Evelyne e Pascal Clairet hanno aperto l’azienda agricola nel 1991, con un'idea precisa, fare vini ad Arbois, vini che raccontassero lo Jura. i sette ettari attuali del Domaine vemgono lavorati a mano, senza diserbo ne' altro intervento chimico di sintesi. In cantina si prosegue con cura e conoscenza, senza scorciatoie. Su praticamente tutte le etichette è ormai bandita anche la minima aggiunta di solforosa.
    Per far parlare un terroir così 'autoriale', attraverso i suoi splendidi vitgni autoctoni, nessuna fretta. Tutte le etichette escono dalla cantina dopo non meno di 24 mesi.

    Cul de Brey è una rarissima etichetta del Domaine, fatta con Beclan e Syrah raccolti nell'omonimo lieut-dit.
    E' un rosso di un'eleganza leggiadra e guizzante come pochi altri. La macerazione semi carbonica, a grappoli interi, dona al vino una leggerissima mobilità tra l'effervescenza e il pizzicorio che lo rende irresistibile. Rubino trafitto dalla luce, il naso è una sequenza di odori di camo a primavera: fragoline, fiori bianchi, erba, terra umida, corteccia di pino. Il sorso corre e sorride sul palato, trascinando la sua scia di odori campestri che diventano succo e leggera ciccia, tutta da amare. Jura.


  • Dettagli

    Cantina: Domaine de la Tournelle
    Uve
    : Beclan, Syrah
    Annata: 2016
    Affinamento: due anni tra acciaio, legno usato, vetro.
Documento senza titolo