L'enoteca dei vini artigianali. anche online

Facebook Instagram

Lamie delle Vigne - Guttarolo

€20.00
  • Descrizione

    Allievo ed amico di Antonio de Gruttola (Cantina Giardino, n.d.r.), Cristiano, nato e cresciuto a Salerno, ha radici pugliesi e proprio dal nonno acquista i primi ettari dove esaudire il suo sogno, fare il vino.
    Siamo nei pressi di Gioia del Colle, in quell’altipiano aspro della Murgia, distese di grano a perdita d’occhio, poi colline calcaree e sempre pettinate dal vento. Un terroir eccezionale nel quale Cristiano intuisce quella potenzialità di creare vini unici, più freschi e verticali rispetto a quelli dell’arroventato Salento, vini fortemente personali.
    Da subito la scelta è quella di un’agricoltura biologica, priva di prodotti di sintesi e vicina ad alcuni principi della biodinamica. In cantina, dopo lunghe macerazioni sulle bucce, le fermentazioni dei mosti partono spontaneamente. La solforosa è bandita.

    Per il Lamie delle Vigne, Cristiano sceglie solo le uve provenienti dai vigneti più vecchi dell’azienda risalenti circa agli anni Ottanta. Viti ad alberello le cui rese bassissime concentrano tutta l’essenza di un territorio in pochi acini perfetti. In cantina la macerazione è prolungata anche oltre le due settimane, quindi il vino aspetta in acciaio il suo imbottigliamento per circa due anni. Lamie è scuro, crudo, inteso e fortemente deciso a percorrere una strada lontana dalle morbidezze avvolgendoci in un pot-pourri di piccoli frutti rossi spontanei, visciola, geranio e macchia meditteranea che gioca a nascondino in una trama fitta di tannino. Un vino potente, ma senza arroganza.

  • Dettagli

    Cantina: Guttarolo
    Uve: Primitivo
    Annata: 2017
    Affinamento: acciaio 24 mesi

     

Documento senza titolo